Wu il fascino dell'oriente si materializza nel numero di questo artista vietnamita, dotato di un personale magnetismo che avvince lo spettatore in un quadro di colori, simboli esoterici e musiche suggestive.
L'abilità di Wu è riuscita a strappare unanimi consensi anche tra le platee più esigenti in Germania, Austria ed Inghilterra.
La sua partner resta sospesa nel vuoto e tagliata in più parti creando non poca suspance negli spettatori.



Et voilà'

credits | link amici | contattaci



© Teatro Arte Magica tutti i diritti riservati